Il fabbro

Cerchi un fabbro?

A Spezia, massa o in Lunigiana?

Tamagna Stefano è l’uomo giusto! Un artigiano romantico.

Di un’altra epoca: quella fondata sulle strette di mano, sulla lealtà, sul piacere nel constatare di aver fatto un bel lavoro.

Fondamentalmente è una brava persona, cui poi aggiunge altre qualità dal punto di vista lavorativo: serio, capace, puntuale.

fabbro-a-spezia
il fabbro Stefano Tamagna

Lo abbiamo conosciuto (ed apprezzato) in una circostanza particolare. Emergenziale.

Serve un fabbro capace!

L’ingegnere Paolo Ceccarelli, era stato chiamato, per un sopralluogo, dai condomini allarmati a causa di alcune vistose lesioni apparse sulla struttura di una palazzina, a La Spezia.

Constatati con accuratezza i danni strutturali e le cause che li avevano causati emise un laconico verdetto :- l’edificio deve essere evacuato, fino a che non viene posto rimedio a questa soluzione di pericolo.-

Nel giro di poche ore, peraltro, come solo i professionisti capaci sanno fare, espose anche la sua soluzione al problema.

Si trattava di reincamiciare alcune parti di muratura sulle quali gravava il peso del piano soprastante che, in un’epoca lontana, era stato realizzato senza troppa attenzione al problema dei carichi.

Eseguì calcoli complessi, disegnò accuratamente una ad una alcune piastre metalliche indicando per ciascuna di esse il corretto posizionamento.

Infine ci mise in mano un progetto, minuziosamente quotato, chiedendocene la concreta messa in opera, nel minor tempo possibile.

Telefonammo a diversi fabbri esponendo il problema.

Qualcuno ci rispose che non aveva tempo.

Altri invece dissero di non essere attrezzati per produrre questi componenti che, diversi uno dall’altro per poter essere inseriti nei vari punti dell’edificio, necessitavano di una perizia non banale.

Altri ancora ammisero candidamente di fare solo lavori poco impegnativi, asserendo che erano anche i più remunerativi.

Meno male che c’è il fabbro Stefano Tamagna

Infine, su suggerimento di un amico che già aveva avuto modo di apprezzarne le qualità, contattammo il fabbro Stefano Tamagna.

Inizialmente recalcitrante, quando seppe che alcune famiglie rischiavano di dover abbandonare la propria abitazione, si precipitò in cantiere.

Si fece consegnare i disegni e, in stretto coordinamento con i nostri uomini, produsse tutti i componenti seguendo meticolosamente le indicazioni in essi riportate.

Alle 22 il problema risultava risolto. L’ing. Ceccarelli, che era rimasto stoicamente in cantiere a seguire i lavori si aggirava fra gli operai incredulo e felice nel constatare quello che erano riusciti a fare un gruppo di artigiani affiatati.

Il fabbro: l'officina
Il fabbro: l’officina

Da allora Stefano Tamagna è una colonna portante nella nostra squadra.

Ovviamente per lavori molto più tranquilli.

Realizza ringhiere sia per ambienti interni che esterni, scale a chiocciola, cancelli e qualsiasi altro elemento in ferro che gli venga commissionato.

In un’officina che sembra essere quella di Vulcano, entrano lamiere, barre, profilati ed escono manufatti in grado di farsi apprezzare per eleganza, robustezza e cura del dettaglio. Ma ancor più in quell’officina quando qualcuno entra con un problema…esce con una soluzione!



il-fabbro-nella-sua-officina
il fabbro nella sua officina