Recupero vecchio edificio in pietra

Come procedere nel recupero di un vecchio edificio in pietra

Giuseppe Romiti ascolta Pietro che in quel vecchio edificio ha vissuto, decenni or sono
Giuseppe Romiti ascolta Pietro che in quel vecchio edificio ha vissuto, decenni or sono

Il recupero di un vecchio edificio in pietra non richiede solo competenze tecniche. Peraltro necessarie.

Richiede anche sensibilit? e voglia di misurarsi con la storia dei luoghi: misure e proporzioni sono infatti gi? inserite nell’anima di una vecchia costruzione.

Anche quando non risultano pi? identificabili.

Si rende necessario, allora, indagarne le origini, l’uso a cui l’edificio era destinato. Le consuetudini del territorio e quelle dei suoi abitanti.

Il recupero di un vecchio edificio, infatti non inizia con la muratura della prima piertra, bens? con la ricostruzione della sua storia.

A tal fine, quando possibile, risulta prezioso l’incontro con chi quella casa l’ha vissuta o frequentata quando ancora era abitabile. Ascoltarne descrizioni, storie. Talvolta anche leggende.

Ma anche questo non ? sufficente.Sono necessarie anche altre condizioni.

La principale: un progettista intelligente ed un muratore che ama il suo lavoro.

Sicuri ciascuno dei propri saperi ma anche del proprio ruolo,?troveranno un piacere nel collaborare:?garanzia di una buona riuscita dell’intervento.

In questa condizione infatti diventa possibile, anzi facile, trovare quell’equilibrio virtuoso in grado di contemperare le esigenze dell’acquirente con il genius loci, dell’immobile ma anche del luogo in cui esso si trova ad insistere.

Questa ? infatti la missione che deve animare l’attivit? di recupero di un vecchio edificio in pietra: ridare vita alle sue forme ma senza recare offesa all’anima che esse racchiudono.

Lascia un commento